Vacanze in Valle d’Aosta

© Sonia Casaroli

Ciao ragazzi, una delle mie imprese epiche è documentata dalle foto che vi allego.

Agosto 2017, vacanze in Valle d’Aosta, dopo 2 anni di crisi frequenti e devastanti le quali, dopo 15 anni di Menière a sinistra, mi hanno resa bilaterale. Non mi sentivo di affrontare lunghi viaggi, caldo, luoghi troppo affollati e così qualche giorno di vacanza in montagna.

Io adoro la montagna, e in quei giorni mia figlia e mio genero mi hanno portato ad altezze che credevo deleterie, ed invece no…sono stata bene, instabile, ma ho affrontato ogni gita, ogni ostacolo e ogni fatica. La giornata alle Cascate di Lillaz, dopo Cogne, è stato un gran traguardo per me. Si lascia l’auto e ci si avvia lungo un sentiero che porta alle cascate che si trovano su tre livelli. Il primo tratto del sentiero non è faticoso, e dopo poco si raggiunge la prima incantevole cascata.

© Sonia Casaroli

Io mi sarei fermata li ma, incoraggiata a proseguire, iniziai la fatica. Secondo le indicazioni turistiche sono 10 minuti di cammino, difficoltà minima, ma vi assicuro che non è esattamente così. Il sentiero sale notevolmente ed il cuore batte in gola dalla fatica, ma si hanno davanti agli occhi spettacoli della natura che ripagano di tutto. L’unica cosa è che non sono mai riuscita a guardare “sotto” se no nei punti in cui avevo un sostegno davanti a me a cui tenermi.

Sono felice di aver osato a spingermi sino all’apice delle cascate e di non aver permesso a Menière di impedirmi di vivere tanta meraviglia!!!

Sonia

5 commenti
  1. Anna teresa
    Anna teresa dice:

    La montagna è il mio habitat, spero di rifare certe passeggiate per rivedere scorci affascinanti, sia la roccia che il bosco sono sempre dentro la mia mente. Quando ho fatto le risonanze ho immaginato di essere al Pordoi o al plan de Corones, perdere lo sguardo all’infinito sulle vette, sentire l’aria pura e frizzante….. La montagna è elettrizzante!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.